0
     

-A +A

La via francese alla giustizia costituzionale : ideologia, politica e dialogo tra Corti

BENVENUTI Sara

Edizioni scientifiche italiane

2016

XVIII-257 p.

978-88-495-3026-1

DIR COST 1283

justice constitutionnelle ; Dialogue des juges ; Conseil constitutionnel ; Histoire ; France

Présentation de l'éditeur : "Il volume ripercorre l'evoluzione del modello di giustizia costituzionale francese dal 1958 ad oggi, per evidenziare il diverso atteggiarsi del Conseil constitutionnel al mutare degli equilibri politico-istituzionali, nel contesto europeo di tutela dei diritti fondamentali e di "dialogo" tra corti. Principi e concetti tanto cari alla cultura costituzionale francese, quali la legge espressione della volontà generale o il principio della separazione dei poteri, spiegano molto dell'atipicità del modello di giustizia costituzionale preventivo e astratto, ma non spiegano tutto. Non bastano a dimostrare la sua resistenza nel tempo all'introduzione di forme di controllo a posteriori di costituzionalità e non giustificano la natura "politica" del Conseil constitutionnel. Cour de cassation e Conseil d'Etat compensano per lungo tempo la mancata previsione di una via di accesso incidentale, offrendo tutela ai diritti fondamentali grazie allo strumento del controllo di convenzionalità e al dialogo con i giudici europei. Tuttavia, all'avvio della riforma costituzionale del 2008, l'inedito raccordo tra controllo di costituzionalità e controllo di convenzionalità rappresenta ormai un elemento di squilibrio del sistema di tutela, che contribuisce all'introduzione della question prioritaire de constitutionnalité."

Lieu d'édition : Napoli

Pays, zone géographique : Italie

Collection : Collana del Dipartimento di scienze giuridiche

N° de collection : 4

Localisation : Centre de Droit et de Politique Comparés

Type de document : Ouvrage


Exemplaires

Nbre d'exemplaires : 1
Cote Code barre Commentaire
1 DIR COST 1283 [disponible]

Mes paniers

4

Gerer mes paniers

0
0

Dossiers

 




Z