0

Documents : OUVRAGES  OUVRAGES | enregistrements trouvés : 5 971

O

-A +A

Sélection courante (0) : Tout sélectionner / Tout déselectionner

P Q

V

- 356 p.
ISBN 9788834898192

Presentazione. ­ Sezione I: Costituzionalismo asimmetrico?. ­ Le "filosofie" dell'integrazione sovranazionale (A. Cantaro). ­ Riflessioni sull'ordinamento dell'Unione come sistema politico di doppio livello (E. Cannizzaro). ­ La crisi dell'integrazione: economica e costituzionale (G.Maestro Buelga). ­ Diritti fondamentali e costituzionalismo asimmetrico nella Carta di Nizza (D. Morondo Taramundi). ­ L'integrazione à la carte (F. Losurdo). ­ Primato condizionato e asimmetria (F. Vecchio). ­ Le asimmetrie nella tutela giuridica delle minoranze (U. Quercia Haider). ­ Asimmetrie e coesione territoriale interna (M. Carducci-P. Logroscino). ­ Sezione II: L'integrazione costituzionale dopo il Trattato di Lisbona. ­ L'identità politica e costituzionale dell'Unione europea (V. Baldini). ­ L'Europa smarrita. Dalla Costituzione-Trattato al Trattato senza Costituzione (C. De Fiores). ­ Integrazione europea e 'colpo di costituzione' (M.Á. García Herrera). ­ La Costituzione europea è morta? Viva il costituzionalismo europeo (S. Dellavalle). ­ Il costituzionalista europeo come osservatore partecipante della democrazia europea (J. Luther). ­ Partiti politici a livello europeo e futuro dell'integrazione (M. Plutino). ­ L'insostenibile pesantezza del mercato (A. Algostino). ­ Tecniche argomentative costituzionali ed esiti decisionali antisociali alla Corte di Lussemburgo (M. Benvenuti). ­ Modelli teorici ed esperienza storica nel processo di integrazione europea: uno spunto (F. Pastore). ­ Sezione Terza: L'Europa tra globalizzazione e post globalizzazione. ­ La costituzione dopo la costituzione (G. Foglio). ­ La terra europea (A. Di Caro). ­ L'Europa, o il pregio dell'indefinizione (L. Alfieri). ­ Atlantismo e Costituzione europea (I.D. Mortellaro). ­ Il progetto politico alla ricerca di un equilibrio neo-gotico (V. Olgiati). ­ La globalizzazione, la crisi economica e la costruzione europea (V. Comito). ­ L'integrazione europea e la crisi economica globale (A. Pandolfi). ­ Il modello sociale ed economico europeo (A. Lucarelli). ­ Dalla lotta per i diritti alla lotta tra i diritti (D. La Rocca). ­ Relazione di sintesi (M. Scudiero). ­ Post scriptum (A. Cantaro-F. Losurdo). ­ Gli Autori.
Presentazione. ­ Sezione I: Costituzionalismo asimmetrico?. ­ Le "filosofie" dell'integrazione sovranazionale (A. Cantaro). ­ Riflessioni sull'ordinamento dell'Unione come sistema politico di doppio livello (E. Cannizzaro). ­ La crisi dell'integrazione: economica e costituzionale (G.Maestro Buelga). ­ Diritti fondamentali e costituzionalismo asimmetrico nella Carta di Nizza (D. Morondo Taramundi). ­ L'integrazione à la carte (F. Losurdo). ­ ...

droit communautaire - droit de l'Union européenne ; droit constitutionnel ; Europe

... Lire [+]

V

- 878 p
ISBN 9788824316385

Italie ; procédure civile

... Lire [+]

V

- pp. 451-488
ISBN 8814016062

droit administratif

... Lire [+]

V

- pp. 289-296
ISBN 8824319556

droit comparé

... Lire [+]

V

- pp. 61-73
ISBN 8814014884

droit administratif

... Lire [+]

V

- pp. 785-811
ISBN 8824319017

droit constitutionnel

... Lire [+]

y

- XII-677 p.
ISBN 978-88-921-0270-5

Présentation de l'éditeur :
"Un filo rosso lega gli scritti dell'anno appena trascorso, qui riprodotti come di consueto nell'ordine della loro elaborazione; ed è dato dal rapporto internamente articolato e comples-
so che nell'esperienza s'intrattiene tra le dinamiche della normazione e i diritti fondamentali, un rapporto che tocca il cuore stesso della Costituzione, dal momento che senza i diritti come insegna la Dichiarazione del 1789 non v'è Costituzione (perlomeno, nella sua accezione liberale) e senza la normazione, nella varietà delle sue manifestazioni, per via legislativa e
per via giurisprudenziale, non vi sono i diritti. Ora, questo rapporto sembra oggi assumere movenze almeno
in parte inusuali anche rispetto ad un recente passato, in larga
parte a me pareancora bisognose di essere fatte oggetto di teorica esplorazione e sistemazione."
Présentation de l'éditeur :
"Un filo rosso lega gli scritti dell'anno appena trascorso, qui riprodotti come di consueto nell'ordine della loro elaborazione; ed è dato dal rapporto internamente articolato e comples-
so che nell'esperienza s'intrattiene tra le dinamiche della normazione e i diritti fondamentali, un rapporto che tocca il cuore stesso della Costituzione, dal momento che senza i diritti come insegna la ...

droit constitutionnel

... Lire [+]

y

- XII-556 p.
ISBN 978-88-348-1898-5

Présentation de l'éditeur :
"Itinerari" di una ricerca sul sistema delle fonti è una raccolta di scritti dell'anno 2012 accomunati, oltre che per l'oggetto trattato (essenzialmente costituito dalla "materia" costituzionale delle fonti), specialmente per la prospettiva da cui esso è osservato, che è "mobile" e "relativa", e non statica o assoluta. Pur con riguardo a campi separati di esperienza (e ad esigenze che li caratterizzano parimenti distinte), tutti i lavori qui riuniti tentano di mostrare, con maggiore o con minore evidenza, come per un inquadramento puntuale e soddisfacente delle fonti occorre guardare, più che agli atti in sé, alle norme da essi prodotte. E poiché si possono avere, a seconda dei profili osservati, non un fondamento unico per ciascun atto, ma una pluralità di "fondamenti", la sistemazione finale di essi oscilla in relazione appunto alle norme ed agli aspetti di volta in volta considerati.

Dello stesso autore vanno ricordati i quindici volumi di questi stessi "Itinerari" pubblicati in precedenza, che raccolgono studi in materia che vanno dal 1987 al 2012.
Presentazione. ­ I. Summum ius summa iniuria, ovverosia quando l'autonomia regionale non riesce a convertirsi in servizio per i diritti fondamentali (a margine di Corte cost. n. 325 del 2011). ­ II. Il diritto "vecchio" e i modi del suo possibile svecchiamento, al servizio dei diritti fondamentali. ­ III. Davvero inammissibili i referendum elettorali per la (supposta) impossibilità di "reviviscenza" della normativa previgente rispetto a quella oggetto di abrogazione popolare? (a prima lettura di Corte cost. n. 13 del 2012). ­ IV. Tutela dei diritti fondamentali, squilibri nei rapporti tra giudici comuni, Corte costituzionale e Corti europee, ricerca dei modi con cui porvi almeno in parte rimedio . ­ V. "Giallo" alla Consulta: l'"intesa" tra il Presidente e il giudice relatore in pubblica udienza (nota minima a Corte cost. n. 55 del 2012). ­ VI. Il Consiglio di Stato e il "metarinvio" pregiudiziale (a margine di Cons. St. n. 4584 del 2012). ­ VII. Costituzione scritta e diritto costituzionale non scritto. ­ VIII. Costituzione e CEDU, alla sofferta ricerca dei modi con cui comporsi in "sistema". ­ IX. Il diritto al matrimonio e l'idea costituzionale di "famiglia". ­ X. La Corte di giustizia marca la distanza tra il diritto dell'Unione e la CEDU e offre un puntello alla giurisprudenza costituzionale in tema di (non) applicazione diretta della Convenzione (a margine di Corte giust., Grande Sez., 24 aprile 2012). ­ XI. La Corte costituzionale, i parametri "conseguenziali" e la tecnica dell'assorbimento dei vizi rovesciata (a margine di Corte cost. n. 150 del 2012 e dell'anomala restituzione degli atti da essa operata con riguardo alle questioni di costituzionalità relative alla legge sulla procreazione medicalmente assistita). ­ XII. Una inammissibilità accertata ma non dichiarata, ovverosia l'errore processuale scusabile della parte, in quanto indotto dallo stesso ... giudice (a prima lettura di Corte cost. n. 142 del 2012). ­ XIII. Amleto a Strasburgo, ovverosia la Corte EDU allo specchio: essere o non essere "giudice"? ­ XIV. Amleto a Strasburgo, post scriptum. ­ XV. La Corte costituzionale, la "logica" del caso e la motivazione insufficiente (dialogando con alcuni matematici sulla sent. n. 310 del 2010). ­ XVI. Prospettiva prescrittiva e prospettiva descrittiva nello studio dei rapporti tra Corte costituzionale e Corte EDU (oscillazioni e aporie di una costruzione giurisprudenziale e modi del suo possibile rifacimento, al servizio dei diritti fondamentali). ­ XVII. Crisi economica e crisi della Costituzione. ­ XVIII. Corti e diritti, in tempi di crisi. ­ XIX. Alla ricerca del retto significato dell'art. 53 della Carta dei diritti dell'Unione (noterelle a margine delle Conclusioni dell'avv. gen. Y. Bot su una questione d'interpretazione sollevata dal tribunale costituzionale spagnolo). ­ XX. Penelope alla Consulta: tesse e sfila la tela dei suoi rapporti con la Corte EDU, con significativi richiami ai tratti identificativi della struttura dell'ordine interno e distintivi rispetto alla struttura dell'ordine convenzionale ("a prima lettura" di Corte cost. n. 230 del 2012). ­ XXI. Il Governo Monti e la riscrittura del Titolo V: "controriforma" o manovra gattopardesca?. ­ XXII. Ancora a margine di Corte cost. n. 230 del 2012, post scriptum. ­ XXIII. Sistema di fonti o sistema di norme? Le altalenanti risposte della giurisprudenza costituzionale. ­ XXIV. La Consulta rimette abilmente a punto la strategia dei suoi rapporti con la Corte EDU e, indossando la maschera della consonanza, cela il volto di un sostanziale, perdurante dissenso nei riguardi della giurisprudenza convenzionale ("a prima lettura" di Corte cost. n. 264 del 2012).





Présentation de l'éditeur :
"Itinerari" di una ricerca sul sistema delle fonti è una raccolta di scritti dell'anno 2012 accomunati, oltre che per l'oggetto trattato (essenzialmente costituito dalla "materia" costituzionale delle fonti), specialmente per la prospettiva da cui esso è osservato, che è "mobile" e "relativa", e non statica o assoluta. Pur con riguardo a campi separati di esperienza (e ad esigenze che li caratterizzano parimenti ...

droit constitutionnel

... Lire [+]

y

- X-212 p.
ISBN 978-88-921-0741-0

Présentation de l'éditeur :
"Un filo rosso lega gli scritti dell'anno appena trascorso, qui riprodotti come di consueto nell'ordine della loro elaborazione; ed è dato dal rapporto internamente articolato e comples-
so che nell'esperienza s'intrattiene tra le dinamiche della normazione e i diritti fondamentali, un rapporto che tocca il cuore stesso della Costituzione, dal momento che senza i diritti come insegna la Dichiarazione del 1789 non v'è Costituzione (perlomeno, nella sua accezione liberale) e senza la normazione, nella varietà delle sue manifestazioni, per via legislativa e
per via giurisprudenziale, non vi sono i diritti. Ora, questo rapporto sembra oggi assumere movenze almeno
in parte inusuali anche rispetto ad un recente passato, in larga
parte a me pareancora bisognose di essere fatte oggetto di teorica esplorazione e sistemazione."
Présentation de l'éditeur :
"Un filo rosso lega gli scritti dell'anno appena trascorso, qui riprodotti come di consueto nell'ordine della loro elaborazione; ed è dato dal rapporto internamente articolato e comples-
so che nell'esperienza s'intrattiene tra le dinamiche della normazione e i diritti fondamentali, un rapporto che tocca il cuore stesso della Costituzione, dal momento che senza i diritti come insegna la ...

droit constitutionnel

... Lire [+]

V

- 380 p.
ISBN 2275016864

Préface de Jacques Chevallier- Prix Marie-France Toinet

droit constitutionnel ; droits et libertés fondamentaux ; Etats-Unis

... Lire [+]

y

- 368 p.
ISBN 978-88-464-8675-2

Présentation de l'éditeur :
Dopo un'intensa stagione di riflessioni sulla natura e le forme dello stato rinascimentale, questo studio torna al classico tema degli ordinamenti politici, utilizzando ampiamente le ricche fonti del ducato di Milano nel XV secolo. Le pratiche di governo - commissioni, sindacati, inchieste - e le inquisizioni politiche con le quali gli Sforza danno forma alle istituzioni dello stato, esprimono una costante tensione tra la costruzione di una legalità statuale e i machiavelliani "modi dello straordinario", con spunti dispotici che si traducono nella costante preoccupazione di rastrellare denaro mediante confische e condanne. Tra i giuristi che assistono il principe come officiali e consiglieri, alcuni appaiono integralmente "organici" al progetto politico statuale, altri soffrono invece della contraddizione tra la loro formazione culturale, dotta e legalistica, e gli orientamenti pragmatici e talora autoritari del governo ducale.
La documentazione relativa a Pavia, città di Studio, mostra tutte le ambiguità della condizione personale e professionale del giurista: uomo di dottrina ma profondamente calato nel magma della conflittualità cittadina, uomo di corte e di governo, ma anche riottoso magnate pronto a impugnare le armi nei momenti di crisi istituzionale. Del resto, la scelta del principe non si orienta sempre e comunque al professionista del diritto, come tende a sostenere una tradizione celebrativa, ma anche ad altre competenze e culture, che contribuiscono a dare forma alla grande avventura dello State-building.
Un elemento fondante della nuova "costituzione" statuale sono le leggi del principe, caratterizzate da una certa grandiosità di impianto, ma immerse in "un panorama indistinto e nebbioso", in cui la vigenza delle norme risulta spesso incerta, contrastata, limitata.
Présentation de l'éditeur :
Dopo un'intensa stagione di riflessioni sulla natura e le forme dello stato rinascimentale, questo studio torna al classico tema degli ordinamenti politici, utilizzando ampiamente le ricche fonti del ducato di Milano nel XV secolo. Le pratiche di governo - commissioni, sindacati, inchieste - e le inquisizioni politiche con le quali gli Sforza danno forma alle istituzioni dello stato, esprimono una costante tensione ...

Histoire du droit ; gouvernance ; pouvoir local ; histoire-science politique

... Lire [+]

V

- pp. 123-131
ISBN 8824319556

procédure civile

... Lire [+]

V

- pp. 189-231
ISBN 8814016062

droit administratif ; droit comparé

... Lire [+]

V

- 477 p.
ISBN 2717825517

Actes du Colloque de Dijon 26 et 27 septembre 1991

droit constitutionnel ; droit parlementaire ; contentieux administratif

... Lire [+]

V

- pp. 3-25
ISBN 8814014884

droit constitutionnel

... Lire [+]

V

- 200 p.
ISBN 2-7178-5277-8

justice constitutionnelle ; Paris ; France

... Lire [+]

V

- 604 p.
ISBN 0421283203

droit des contrats ; Royaume-Uni

... Lire [+]

V

- XXIII-776 p.

... Lire [+]

y

- LX-548 p.
ISBN 0-19-925437-0

Présentation de l'éditeur :
Anyone practising in the civil courts of England and Wales needs a thorough grasp of the principles of civil procedure and the rules of practice as applied by the courts. This book provides a comprehensive and easily digestible commentary on all the major areas of civil procedure.
It has been designed to cover points that are likely to arise in day-to-day practice. The fifth edition is fully up to date with amendments to the Civil Procedure Rules.
Présentation de l'éditeur :
Anyone practising in the civil courts of England and Wales needs a thorough grasp of the principles of civil procedure and the rules of practice as applied by the courts. This book provides a comprehensive and easily digestible commentary on all the major areas of civil procedure.
It has been designed to cover points that are likely to arise in day-to-day practice. The fifth edition is fully up to date with ...

droit civil ; procédure civile ; droit processuel ; common law

... Lire [+]

V

- pp. 389-404
ISBN 9782802724339

Partie 3 - Regards sur l'histoire des idées et la philosophie politiques

théorie-philosophie du droit ; histoire-science politique

... Lire [+]

V

- pp. 17-22
ISBN 2247066070

- administration locale -

droit administratif ; France ; service public

... Lire [+]

V

- pp. 209-214
ISBN 8814115214

II - Aldo M. Sandulli costituzionalista

droit constitutionnel ; justice constitutionnelle

... Lire [+]

V

- VII-1083 p.
ISBN 0-314-14653-9

droit civil ; procédure civile ; droit processuel

... Lire [+]

y

- 979 p.
ISBN 0-7520-0608-8

Présentation de l'éditeur :
This is a straightforward and easy-to-use guide to civil litigation, dealing with the Civil Procedure Rules and procedural issues by subject area in an A-Z format. It handily solves the problem of having to know in advance which Rule applies to a matter. Instead, practitioners can go straight to an entry corresponding to a particular topic and find the relevant Rule - saving valuable time and considerable effort. Each entry includes a resume of the given Rule, which explains the relevant procedure or particular requirements of the court in plain language that is easy to grasp. * A quick and easy guide to civil litigation * Highly practical treatment means practitioners save considerable time and effort researching Rules * Clear explanation of the Rules and what they mean in practice * Includes cross-references to related topics, helping pinpoint the exact information needed.
Présentation de l'éditeur :
This is a straightforward and easy-to-use guide to civil litigation, dealing with the Civil Procedure Rules and procedural issues by subject area in an A-Z format. It handily solves the problem of having to know in advance which Rule applies to a matter. Instead, practitioners can go straight to an entry corresponding to a particular topic and find the relevant Rule - saving valuable time and considerable effort. ...

droit civil ; procédure civile ; droit processuel

... Lire [+]

V

- 530-1037 p.
ISBN 9028603883(Sijthoff)

2 volumes (1037 p.)

institutions juridictionnelles ; droit comparé

... Lire [+]

V

- 523 p.
ISBN 9028603883(Sijthoff)

2 volumes (1037 p.)

institutions juridictionnelles ; droit comparé ; common law

... Lire [+]

V

- 427 p.
ISBN 9028603883(Sijthoff)

2 volumes (903 p.)

institutions juridictionnelles ; droit comparé

... Lire [+]

V

- pp.434-865
ISBN 9028603883(Sijthoff)

2 volumes (903 p.)

institutions juridictionnelles ; droit comparé

... Lire [+]

V

- 603 p.
ISBN 9028603980(Sijthoff)

institutions juridictionnelles ; droit comparé

... Lire [+]

V

- 218 p.
ISBN 9028604081(Sijthoff)

institutions juridictionnelles ; droit comparé

... Lire [+]

V

- 177 p.
ISBN 978-2-9526671-0-1

droits et libertés fondamentaux

... Lire [+]

V

- 681 p.
ISBN 2802719270

... Lire [+]

y

- 127 p.
ISBN 978-2-8027-4491-7

Présentation de l'éditeur

Les thèmes et points abordés dans ce module tendent à faire le bilan sur les questions classiques, mais qui ont sensiblement évolué, relatives à la responsabilité des pouvoirs publics.

Depuis le début des années 80 et la consécration par la Cour de cassation de l'illégalité comme équivalente à la faute, des évolutions notables sont venues nuancer cette affirmation. Il n'est désormais plus nécessairement acquis que toute illégalité ou inconstitutionnalité équivaut à une faute.

En dresser le bilan en 2014 sera l'objet de la première intervention. Par ailleurs, dès lors que le Conseil d'État est sur le point de faire l'objet d'une réforme très importante, notamment quant à ses pouvoirs d'intervention en cas d'illégalité, il est apparu important d'en rappeler les éléments essentiels et d'en apprécier, à titre prospectif, les incidences en matière de responsabilité des pouvoirs publics. Celle-ci tendra-t-elle à disparaître, dès lors que le Conseil d'État pourra parfois réformer certaines décisions administratives ou à recourir encore à la boucle administrative.

Le troisième thème, directement lié au précédent, est focalisé sur le mécanisme de maintien des effets, dont il ne peut être fait usage qu'à titre exceptionnel, mais qui devient une préoccupation de plus en plus importante. Son impact sur les questions de droit civil n'est pas négligeable et, en particulier, sur la possibilité de demander la réparation d'une illégalité ou d'une inconstitutionnalité, nonobstant le maintien des effets par le juge administratif ou constitutionnel : peut-on encore, en ce cas, parler de faute ? Peut-on encore parler d'un dommage ?
Présentation de l'éditeur

Les thèmes et points abordés dans ce module tendent à faire le bilan sur les questions classiques, mais qui ont sensiblement évolué, relatives à la responsabilité des pouvoirs publics.

Depuis le début des années 80 et la consécration par la Cour de cassation de l'illégalité comme équivalente à la faute, des évolutions notables sont venues nuancer cette affirmation. Il n'est désormais plus nécessairement acquis que ...

responsabilité ; État

... Lire [+]

V

- 138 p.
ISBN 0330-7212

Acutalités juriques tunisiennes, n° 11-1997

Comprend :
- Droit de la culture et droit d'auteur. Journée d'étude du 29 avril 1997

- L'évolution récente du droit de l'environnement. Journée d'étude du 11 juin 1997

droit d'auteur ; droit privé ; propriété intellectuelle ; biens culturels ; droit de l'environnement

... Lire [+]

V

- XXII-283 p.
ISBN 978-88--921-0261-3

Présentation de l'éditeur : "L'ideologia tecnocratico-buonista del mondo perfetto che ovunque domina nell'Occidente, sta portando ad un disarmo culturale (quando non ad una oikophobia), e a una delegittimazione del concetto di Stato. Ne deriva, in economia e specie in Europa, una redistribuzione solidaristica che conforma dall'alto il "merito" e la "crescita" con complicate procedure a punti. La crisi nella realtà italiana dominata da tempo immemorabile dall'adeguamento marginale e dal carattere eventuale dello Stato è più acuta che altrove. Gli effetti si riverberano nei frenetici mutamenti dell'organizzazione pubblica e nei rapporti tra Autorità e cittadini che vengono esaminati in dettaglio da Giovanni Cofrancesco e Fabrizio Borasi. Prefazioni di Tommaso Edoardo Frosini e di Piero Ostellino. Contributi di Alberto Marcheselli e Massimiliano Cattapani."
Présentation de l'éditeur : "L'ideologia tecnocratico-buonista del mondo perfetto che ovunque domina nell'Occidente, sta portando ad un disarmo culturale (quando non ad una oikophobia), e a una delegittimazione del concetto di Stato. Ne deriva, in economia e specie in Europa, una redistribuzione solidaristica che conforma dall'alto il "merito" e la "crescita" con complicate procedure a punti. La crisi nella realtà italiana dominata da tempo ...

Etat - Forme ; pouvoirs publics ; économie ; libertes publiques ; Italie

... Lire [+]

V

- pp. 271-290
ISBN 2717825517

Actes du Colloque de Dijon 26 et 27 septembre 1991

droit constitutionnel ; droit parlementaire ; contentieux administratif

... Lire [+]

V

- pp. 291-292
ISBN 2717825517

Actes du Colloque de Dijon 26 et 27 septembre 1991

droit constitutionnel ; droit parlementaire ; contentieux administratif

... Lire [+]

y

- 1-481 p.
ISBN 978-88-348-4980-4

droit constitutionnel

... Lire [+]

V

- 116 p.
ISBN 883484534X

droit constitutionnel ; Italie

... Lire [+]

y

- 699
ISBN 8824319882

Convegno, Università di Roma Tre, 15-17 novembre 2007.

histoire-science politique

... Lire [+]

V

- pp. 7-10
ISBN 8814115214

I - Ricordo di Aldo M. Sandulli

droit constitutionnel ; Italie

... Lire [+]

V

- pp. 331-345
ISBN 8814115214

III - Aldo M. Sandulli amministrativista. Atti e procedimento amministrativo nel pensiero di Aldo M. Sandulli

droit administratif

... Lire [+]

V

- 727 p.
ISBN 8814115214

droit constitutionnel ; Italie

... Lire [+]

V

- pp. 215-225
ISBN 8814115214

II - Aldo M. Sandulli costituzionalista

droit constitutionnel ; justice constitutionnelle

... Lire [+]

V

- pp. 277-287
ISBN 8814115214

III - Aldo M. Sandulli amministrativista. Profilo generale

droit administratif

... Lire [+]

V

- pp. 289-293
ISBN 8814115214

III - Aldo M. Sandulli amministrativista. Profilo generale

droit administratif

... Lire [+]

V

- pp. 29-40
ISBN 8814115214

II - Aldo M. Sandulli costituzionalista

droit constitutionnel ; Italie

... Lire [+]

V

- pp. 159-171
ISBN 8814115214

II - Aldo M. Sandulli costituzionalista

droit administratif

... Lire [+]

V

- pp. 41-93
ISBN 8814115214

II - Aldo M. Sandulli costituzionalista

droit constitutionnel ; Italie

... Lire [+]

V

- pp. 563-575
ISBN 8814115214

III - Aldo M. Sandulli amministrativista. Aldo M. Sandulli e l'economia

droit administratif ; urbanisme (droit de l')

... Lire [+]

V

- pp. 21-25
ISBN 8814115214

I - Ricordo di Aldo M. Sandulli

droit constitutionnel ; Italie

... Lire [+]

V

- pp. 555-562
ISBN 8814115214

III - Aldo M. Sandulli amministrativista. Aldo M. Sandulli e l'economia

droit administratif ; droit de l'environnement

... Lire [+]

V

- pp. 465-482
ISBN 8814115214

III - Aldo M. Sandulli amministrativista. Aldo M. Sandulli e l'economia

droit administratif ; droit constitutionnel ; justice constitutionnelle

... Lire [+]

V

- pp. 3-7
ISBN 8814115214

I - Ricordo di Aldo M. Sandulli

droit constitutionnel ; Italie

... Lire [+]

V

- pp. 139-143
ISBN 8814115214

II - Aldo M. Sandulli costituzionalista

droit constitutionnel

... Lire [+]

V

- pp. 347-368
ISBN 8814115214

III - Aldo M. Sandulli amministrativista. Atti e procedimento amministrativo nel pensiero di Aldo M. Sandulli

droit administratif ; droit comparé

... Lire [+]

y

- VI-847 p.
ISBN 88-14-17341-9

Présentation de l'éditeur :
L'itinerario scientifico e intellettuale di Alessandro Giuliani (1925-1997), filosofo del diritto che ha insegnato nelle Università di Pavia, Perugia e Roma "La Sapienza", è segnato da una riflessione costante intorno ai principi costitutivi del diritto e alla storicità dell'esperienza giuridica. Autore di studi importanti sulla logica giuridica e sulla teoria dell'argomentazione, così come di ricerche storiche e filosofiche sulla prova, sulla controversia e sulla responsabilità del giudice, il suo pensiero mostra una grandissima attualità in un momento in cui l'agire del giurista, sia esso positivo o teorico, fa i conti con il venir meno delle rassicuranti certezze della dogmatica statualistica e con il sempre più marcato pluralismo - normativo, giurisprudenziale, culturale - dell'età contemporanea. Per queste ragioni, non stupisce l'attenzione che ai tanti aspetti del pensiero di Alessandro Giuliani hanno voluto dedicare, in questo volume, non solo storici e filosofi del diritto, ma anche costituzionalisti, comparatisti, civilisti e processualisti, nella consapevolezza che la sua lezione meriti di essere coltivata e approfondita innanzi tutto perché muove dalla necessità che la scientia juris recuperi coscienza del proprio ruolo nei processi di formazione dei criteri della valutazione giuridica ed eviti una deriva che la consegna all'influsso determinante di altri saperi(economia, politica, religione). Il volume è articolato in tre parti (Filosofia, esperienze giuridiche, comparazione; Argomentazione, retorica, processo; Giuristi, giurisdizione e legislazione tra dogmatica ed etica) e raccoglie gli atti dell'omonimo Convegno tenutosi presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Perugia il 15 e 16 giugno 2010.
Présentation de l'éditeur :
L'itinerario scientifico e intellettuale di Alessandro Giuliani (1925-1997), filosofo del diritto che ha insegnato nelle Università di Pavia, Perugia e Roma "La Sapienza", è segnato da una riflessione costante intorno ai principi costitutivi del diritto e alla storicità dell'esperienza giuridica. Autore di studi importanti sulla logica giuridica e sulla teoria dell'argomentazione, così come di ricerche storiche e ...

théorie-philosophie du droit

... Lire [+]

Alla ricerca del buongoverno | CEDAM 2012

OUVRAGES

V

- 382 p.
ISBN 8834846699

Atti del seminario di Palermo, 11 febbraio 2002

droit constitutionnel ; Italie

... Lire [+]

V

- pp. 569-596
ISBN 8824319017

droit constitutionnel

... Lire [+]

y

- 571
ISBN 8814152705

... Lire [+]

V

- XXXIX-2059 p.
ISBN 88-14-17302-8

... Lire [+]

y

- 433 p.
ISBN 88-15-6751-5

La couverture porte : "A cinquant'anni dalla Costituzione"

droit constitutionnel ; Constitution ; Histoire du droit ; histoire de la justice ; Sources du droit

... Lire [+]

H

- 121 p.
ISBN 2-905942-11-8

droit civil ; droit de propriété

... Lire [+]

0

Dossiers

 




Z